Azienda

La Sator, azienda a conduzione familiare, si trova nel Comune di Santa Luce, frazione di Pomaia, nel comprensorio della Doc Montescudaio. Un’azienda fatta di tradizione, passione ed amore per la terra che da oltre quattro generazioni guarda al futuro producendo ottimi frutti della terra e buoni vini rossi.

La scheda aziendale, qui di seguito, riporta le maggiori informazioni relative alla Sator.

Luogo: Via Macchia al Pino, Pomaia, Provincia di Pisa.
Caratteristiche del luogo: L’azienda ricade in un territorio collinare ubicato nell’estremo nord dell’alta Maremma toscana. In particolare i vigneti sono posizionati su di un altipiano che degrada leggermente verso sud-ovest, in una posizione assolata.
Data di fondazione: La Sator è stata creata nel 2008, ma l’azienda è sempre stata di proprietà della famiglia da quattro generazioni.
Superficie totale: Ettari 60, di cui 7 a vigneto e 2 ad uliveto.
Vitigni: Sangiovese, Merlot, Cabernet, Ciliegiolo, Vermentino, Teroldego.
Tipo di terreno: Di medio impasto, con affioramenti di argilla e con una componente molto importante di scheletro.
Forma di allevamento: Cordone speronato e Guyot.
Anno impianto vigneti: Vigneto  “il Leccio”: 1973;  Vigneto “San Giovanni” e Vigneto “Campo al Pino”: 2006.
Enologo: Emiliano Falsini.
Prodotti: Quattro vini rossi ed un vino bianco: SATOR IGT Toscana Vermentino, SATOR IGT Toscana Rosato, SATOR DOC Montescudaio, SILENO IGT Toscana Ciliegiolo, SILENO IGT Toscana Merlot, SILENO IGT Toscana Sangiovese, OPERAUNDICI DOC Montescudaio ed un Olio extra vergine di oliva.
Bottiglie prodotte: Circa 50.000 all’anno.
Mercato: 70% estero e 30% Italia.
Share

    I commenti sono chiusi.